— 307 —

III

[CMA4]       TAVOLA D’INDICI
      [1473] A quest’opera potrebbero seguire molti indici. De’ quali per
dar un saggio, prendiamo qui Giove, e facciam vedere com’egli
dovrebbe entrare per tutti e allogarsi in ciascuno, come in suo
luogo comune, delle materie che si trattan da questa Scienza.
Indice de’ princípi

      [1474] Giove primo principio dell’idolatria e della divinazione, da’
quali primi princípi si ripete qui la Sapienza poetica.
Indice dell’origini

      [1475] Per «origini» noi intendiamo i primi tempi ne’ quali nacquero
le cose umane, come Giove nacque nelle fantasie de’ primi popoli
poetici la prima volta che fulminò il cielo dopo il diluvio.
Indice delle nature

      [1476] Diciamo «nature» le propie guise con le quali nacquero l’umane
cose; come la propia guisa, con la quale nacque Giove, fu ch’i
primi uomini, nell’error perduti, mutoli e fieri, dalla loro natura
appresero il cielo che fulminava esser un gran corpo animato in‐
telligente, che co’ fulmini e tuoni comandasse e volesse dir loro
una qualche cosa ch’essi dovesser fare.
Vico SN30Nic 307