— 8nn —
Mondo Legislatrici, delle Maestà di
Filippo Monarca delle Spagne, e di
Carlo Borbone Re delle due
Sicilie, nostro Augustissimo Sovrano:
di modo che forse non può distinguersi,
se sia maggiore, e più luminoso
lo splendore, che Voi colla Vostra
virtù, e grandezza avete saputo a Vostri
chiarissimi Maggiori restituire, di
quella gloria, che essi per moltissimi
Secoli hanno nell' Eminenza Vostra
tramandata. Laonde questi
Principj di Dritto, che spiega le due
gran comparse, una la più spaventosa,
l'altra la più lusinghevole a i popoli
nella ragion della guerra, e della
pace ora la prima volta trattati
da ingegno Italiano, e in grado dell'
Italia ingegnosa sua madre e nudrice
scritti in Italiana favella, e con dottrina
tutta conforme alla Religione
Romana, debbon correre da se stessi
a tributar il loro ossequio al gloriosissimo
Nome Vostro, Eminentissimo
Principe
, che siete il sommo
e sovrano pregio di questo gran
Vico SN44 8nn