— 526 —
i quali sono, che tutti i Dotti ammirano, venerano,
e disiderano unirsi alla Sapienza Infinita di Dio.
In somma da tutto ciò, che si è in quest'Opera ragionato,
è da finalmente conchiudersi; che questa Scienza
porta indivisibilmente seco lo Studio della Pietà; e che,
se non siesi pio, non si può daddovero esser Saggio.
IL FINE.
     
Vico SN44 526