— 616 —
Or dunque, essendo voi tutti
di buona voglia per procedere a questa riforma, ed avendo,
come intendo, tutti premeditato il modo con cui si debba
e possa venire al fatto; acciò che queste sedie non rimagnano
disabitate, ed agli trasmigranti sieno ordinati luoghi
convenienti, io cominciarò a dire il mio parere circa uno
per uno; e prodotto che sarà quello, se vi parrà degno
d'essere approvato, ditelo; se vi sembrarà inconveniente,
esplicatevi; se vi par che si possa far meglio, dechiaratelo;
se da quello si deve togliere, dite il vostro parere; se vi
par che vi si deve aggiongere, fatevi intendere; perché
ognuno ha plenaria libertà di proferire il suo voto; e chiunque
tace, se intende affirmare. - Qua assorsero alquanto
tutti gli dei, e con questo segno ratificâro la proposta.
Bruno Best 616