— 3nn —
All'Eminentissimo Principe
Trojano Acquaviva
Amplissimo Cardinale
,
E Ministro delle Maestà di Filippo V. Re di Spagna,
e di Carlo Borbone Re delle due Sicilie e c.
Presso la Santa Sede
.

Il costume usato de' tempi nostri
di dedicare l'Opere di lettere ad
uomini d'alto stato, se egli dee
rispondere a quel degli Antichi, i quali
innalzavano le statue ad Eroi di fama
cotanto stabile e ferma, che davan
vita a essi bronzi, i quali avessero
avuto la sorte nelle di loro effigie
gittati di rilevarsi; dovendosi i Libri
indrizzare a' Principi di luminosissima
gloria, che con lo splendore de'
lor Nomi immortali donino ad essi
l'eternità; all'ampio sfolgorantissimo lume
Vico SN44 3nn